History

[English below] La società fu fondata nel lontano 1966. A quel tempo si chiamava "Rosso Antico SA" e il suo scopo principale era la fabbricazione e la vendita del famoso “Principe degli Aperitivi”, un’icona degli anni '70. Nel 1977, cambiò nome in "Immobiliare Barti SA", oltre che scopo, che divenne primariamente quello di gestire il suo immobile di proprietà, un fabbricato industriale edificato nei primi anni settanta, situato sulla parcella numero 302 del comune di Barbengo, oggi divenuto quartiere di Lugano. Tuttavia, Immobiliare Barti SA rimase in stretto contatto con il mondo delle bevande spiritose, dacché l’immobile fu dato in affitto al produttore del famoso liquore brasiliano "Mangaroca Batida de Côco", tanto che nel tempo divenne noto con il nome di "Stabile Mangaroca". Nei primi anni novanta, ci fu un’importante opera di ristrutturazione, con la creazione di un intero piano di uffici, per venire incontro alle necessità del locatario che andava espandendo la sua attività a livello internazionale. Un quarto di secolo dopo, nel corso del 2017, il summenzionato liquore brasiliano fu acquistato da una nota compagnia tedesca, con la conseguenza che a Immobiliare Barti SA venne a mancare il suo storico e unico inquilino. Gli azionisti cercarono inizialmente un acquirente per la parcella e la sua costruzione industriale, entrando in contatto con diversi interessati. Ci furono varie strette di mano, accordi, riunioni presso notai: ogni volta la vendita sembrava conclusa ma poi, immancabilmente, subentrava un imprevisto che annullava l’intera operazione, quasi a voler significare che il fine designato del luogo doveva essere un altro. Fu così che uno degli azionisti, colto dall’intuizione di potere conferire alla società, e al suo immobile, nuova vita e una nuova missione, si offrì di rilevare l’intera quota azionaria. Il 12 marzo 2018, la società assunse un nuovo nome, divenendo l’attuale "Area 302 SA", dotandosi anche di un nuovo statuto, che include nel suo scopo la diffusione della cultura e della conoscenza. Sono inoltre stati pianificati dei lavori di manutenzione straordinaria, che verranno realizzati nel corso del 2019, tramite i quali si cercherà di ridare lustro e maggiore funzionalità all'edificio. Rimanete sintonizzati... 

The company was founded back in 1966. At that time, it was called "Rosso Antico SA" and its main purpose was the manufacture and sale of the famous “Prince of Aperitifs”, an icon of the '70s. In 1977, it changed its name to "Immobiliare Barti SA," as well as its purpose, which became primarily the management of its property, an industrial building built in the early seventies, located on the parcel number 302 of the municipality of Barbengo, now a district of Lugano. However, Immobiliare Barti SA remained in close contact with the world of alcoholic beverages, since the property was rented to the producer of the famous Brazilian liqueur "Mangaroca Batida de Côco," so that over time it became known as the Mangaroca building. In the early nineties, there was an important restructuring, with the creation of an entire office floor, this to meet the needs of the tenant who was expanding its business. A quarter of a century later, in the course of 2017, the aforementioned Brazilian liqueur was purchased by a well-known German company, with the consequence that Immobiliare Barti SA lost its historical and sole tenant. For a while the shareholders sought a buyer for the parcel and its industrial construction, coming into contact with various interested people. There were various handshakes, agreements, meetings with notaries: each time the sale seemed concluded, but then, inevitably, an unexpected event took over that canceled the entire operation, as if to mean that the designated end of the place was to be another. So it was that one of the shareholders, caught by the intuition of being able to give the company, and his property, new life and a new mission, offered to take over the entire shareholding. On March 12, 2018, the company took on a new name, becoming the current "Area 302 SA," also acquiring a new statute, which includes in its scope the dissemination of culture and knowledge. In addition, extraordinary maintenance work has been planned, which will be carried out in the course of 2019, through which efforts will be made to restore luster and greater functionality to the building. Stay tuned...